Benedette sardine

Si rimane sempre stupiti leggendo un’intervista o, meglio ancora, guardando in tv un rappresentante del movimento delle sardine che espone il suo pensiero. Meglio in tv che sui giornali perché la componente umana è importante. Per esempio ieri sera, Mattia Santori, il volto più conosciuto dei quattro giovani che hanno promosso il movimento, era collegato con Fabio Fazio nel corso

Continua a leggere

Le sardine si raccontano

Andrea Gareffa, Roberto Morotti, Mattia Santori, Giulia Trappoloni scrivono a Repubblica e dicono la loro sul movimento che hanno promosso. Riportiamo i punti salienti della loro lettera Caro direttore, il 14 novembre eravamo quattro trentenni come ce ne sono tanti in Italia. Roberto in ufficio, Giulia in ambulatorio, Mattia in palestra, Andrea in piazza a farsi carico delle questioni logistiche.

Continua a leggere

MES. Le precisazioni del Governatore di Bankitalia illustrate da Mario Seminerio

Pubblichiamo un ampio articolo di Mario Seminerio tratto dal suo www.phastidio.net Ieri alla Camera, in audizione davanti alle Commissioni Bilancio e Politiche dell’Unione europea, il governatore della Banca d’Italia, Ignazio Visco, ha tentato di dissipare i timori relativi alla riforma del trattato che regola il Meccanismo di stabilità europeo (ESM/MES), ed ha suggerito alcune linee di condotta per negoziare in

Continua a leggere

Meccanismo europeo di stabilità (MES): facciamo chiarezza

Pubblichiamo un articolo di Giampaolo Galli tratto dal sito www.lavoce.info Il nuovo Trattato sul Meccanismo europeo di stabilità (Mes) sta per essere sottoposto ai parlamenti nazionali per la ratifica. Accolto senza obiezioni da tutti i partiti a giugno, ora suscita allarme. Chiariamo qui gli aspetti positivi e i punti critici. LA RIFORMA DEL MES Dal comunicato del presidente Mario Centeno

Continua a leggere

Dissesto idrogeologico: non solo questione di soldi

Prendiamo spunto da uno dei tanti articoli che cercano di capire perché le opere contro il dissesto idrogeologico restano spesso incompiute o hanno ritardi clamorosi. Andrea Fioravanti su www.linkiesta.it torna su un’analisi della Corte dei Conti pubblicata alla fine di ottobre. In questo documento si afferma che «le risorse effettivamente erogate alle Regioni a partire dal 2017 rappresentano solo il

Continua a leggere

Ilva e Venezia: è l’Italia che affonda

Chi avesse ancora dubbi sull’eccezionalità e drammaticità del “caso Italia” in Europa può anche non limitarsi ai freddi numeri della crescita del Pil, dell’occupazione, della produttività, della consistenza del debito pubblico che fotografano con l’oggettività dei dati un declino in atto ormai da diversi anni. In questi giorni ha avuto due conferme che parlano di vita reale e che raccontano

Continua a leggere

Il valore della stabilità e i leader a caccia di voti

Esiste un famoso motto di antiche ascendenze classiche: Dio confonde chi vuol perdere. Frutto di profonda saggezza si può star certi che lo si riscontra facilmente nella realtà e che quasi sempre chi ne è protagonista non vuole ammetterlo. Tra questi c’è sempre qualche leader politico che, a caccia di visibilità e consensi, perde di vista l’essenziale per concentrarsi sul

Continua a leggere
1 2 3 24