Abbiamo il Recovery fund ma non sappiamo cosa farne

Un articolo di Mario Seminerio comparso sul quotidiano Domani e pubblicato sul sito www.phastidio.net Nei giorni scorsi il ministro dell’Economia, Roberto Gualtieri, ha dichiarato che in Europa c’è accordo per evitare la reintroduzione del patto di stabilità almeno sin quando il prodotto interno lordo non sarà tornato al livello precedente lo scoppio della pandemia. La posizione ha senso, vista la

Continua a leggere

Intelligenza del lavoro: la versione di Pietro Ichino

Pubblichiamo la parte iniziale di un’intervista di Cinzia Ficco al giuslavorista Pietro Ichino tratta dal sito https://www.magazine.tipitosti.it/ In Italia ci sono grandi giacimenti occupazionali che chiedono solo di essere valorizzati. La globalizzazione consente ai lavoratori, se lo vogliono e sanno farlo, di attirare in casa propria gli imprenditori da ogni parte del mondo, quindi anche di scegliere i migliori. Ma

Continua a leggere

Due parole sulla questione bonus 600 euro

Il governo ha deciso, quando ha varato un inevitabile lockdown, che i lavoratori autonomi obbligati alla chiusura dovessero percepire un sussidio senza alcun limite di reddito. La comune percezione è stata che tale scelta è stata varata perchè non c’era tempo per studiare un provvedimento migliore. Credo che la realtà sia abbastanza diversa. Per decenni la sinistra e anche il

Continua a leggere

Dal blocco dei licenziamenti allo sviluppo

“Dopo i confetti escono i difetti”. Un vecchio proverbio popolare può essere adattato per vedere cosa è successo dopo i mesi di lockdown. C’è una parte emozionante che rimarrà nella storia e nella memoria (speriamo) ed è quella dell’“andrà tutto bene”, dei disegni dei bambini esposti su porte e finestre, dei canti dai balconi, dei tricolori alle finestre, degli applausi

Continua a leggere

La partecipazione politica ai tempi del coronavirus

La pandemia ha modificato traumaticamente il nostro stile di vita e di milioni di persone in tutto il mondo. All’improvviso ci siamo ritrovati “isolati” e “limitati” nelle nostre azioni quotidiane. Ciò ha avuto ampie ripercussioni sociali a partire dal modo di comunicare e di relazionarci con gli altri. Si sono sviluppate innovative forme di comunicazione e, soprattutto, nuove modalità per

Continua a leggere

L’Europa oltre la svolta del Recovery fund

Dopo oltre quattro giorni di incontri il vertice europeo dei capi di stato e di governo si è concluso con un accordo sul Recovery fund non molto lontano dal punto di partenza. Un complicato mix di decisioni che dovrà salvare la faccia a tutti i governi consentendo loro di presentarsi davanti alle rispettive opinioni pubbliche rivendicando una vittoria. La vera

Continua a leggere

I perseguitati dalla politica: la dittatura della maggioranza

Pubblichiamo un articolo di Alberto Brambilla presidente del Centro studi itinerari previdenziali tratto da https://www.ilpuntopensionielavoro.it Nonostante la pandemia da COVID-19 che ha messo in ginocchio la nostra economia avviata a un rapporto debito pubblico PIL superiore al 153%, l’attuale classe politica continua a promettere una riduzione delle tasse, ma non per tutti: solo per quelli con redditi modesti e che,

Continua a leggere

Di bonus in bonus arriva quello per le vacanze

È tempo di bonus. Costano molto e servono a poco. Ne parla Vitalba Azzollini in un articolo tratto da www.phastidio.net Non c’è due senza tre e così, dopo il voucher per le donne aspiranti manager e il bonus per il baby-sitting anche dei nonni, non poteva mancare una terza misura dello stesso tenore, puntuale come l’estate appena iniziata: il cosiddetto bonus vacanze. Innanzitutto,

Continua a leggere

Un’idea sbagliata dello smart working

Pubblichiamo un articolo di Pietro Ichino tratto dal sito www.lavoce.info Sintesi: Un emendamento in discussione alla Camera rischia di fare della possibilità di lavorare da casa un privilegio per una parte dei dipendenti pubblici, senza l’indispensabile ammodernamento delle amministrazioni sul piano tecnico, organizzativo e culturale. Un po’ di piombo nelle ali del lavoro agile Il lavoro “agile” (detto anche smart

Continua a leggere
1 2 3 62