Omicidio di Colleferro: parla un maestro di karate

Pubblichiamo una riflessione di Fabio Tomei maestro di karate, cintura nera 7° dan, diplomato in lingua e letteratura giapponese, formatore nazionale della Scuola dello sport del Coni per la disciplina del Karate, Elite Coach Teacher (ente di formazione europeo), direttore del Centro Nazionale di Formazione e Ricerca della Federazione italiana karate “Gli animali nascono buoni…”. Questa frase, “rubata” stamattina presto

Continua a leggere

L’immigrazione non è un’emergenza

Pubblichiamo la lettera inviata al Foglio da Emilio Del Bono sindaco di Brescia. L’immigrazione non è un’emergenza, è un processo che l’Italia vive da anni. E come tale va trattato, con norme adeguate, senza cavalcare le paure, ma non negando i forti risvolti di sicurezza dei cittadini e di integrazione. Nè accogliamoli tutti, nè chiudiamo i porti, quindi. Sono slogan,

Continua a leggere

Una riflessione sulla didattica a distanza

Pubblichiamo alcuni estratti di un articolo di Sara Colombini, Giulia Piscitelli e Margherita Russo tratto da www.lavoce.info La riflessione espone i risultati di un’indagine dell’università di Modena e Reggio Emilia che si è svolta tra l’8 aprile e il 2 maggio 2020. La prima considerazione sottolinea che il principale vantaggio dello studio online è l’annullamento degli spostamenti. Tuttavia, “gli studenti

Continua a leggere

Pandemia: l’esempio che viene dalla destra

Una pandemia è un evento oggettivo facilmente riscontrabile prendendo atto degli ammalati e dei morti. È comprensibile che tra medici, ricercatori e scienziati ci siano opinioni diverse sulle cause e sulle cure. Solo chi ha una visione magica e monolitica della scienza può immaginare che esista UNA verità ufficiale. La scienza è fatta di prove, esperimenti, ipotesi. È soprattutto ricerca

Continua a leggere

Quale verità sul crollo del ponte Morandi?

Dire la verità ed essere esempio di capacità di analisi e di senso della giustizia. Questo ci saremmo aspettati dai politici nostri rappresentanti e titolari dei poteri pubblici e dal mondo dell’informazione. Di  fronte ad un evento drammatico quale il crollo del ponte Morandi di Genova, invece, abbiamo tutti assistito ad un processo sommario che in poche ore aveva già

Continua a leggere

Capire l’America della divisione razziale con Philip Roth

Per capire che cosa sta succedendo negli Usa dopo l’assassinio di George Floyd, occorre rileggere “La macchia umana” di Philip Roth. Una premonizione su un Paese che non riesce a superare la macchia interiore del razzismo «Noi lasciamo una macchia, lasciamo una traccia, lasciamo la nostra impronta. Impurità, crudeltà, abuso, errore, escremento, seme: non c’è altro mezzo per essere qui».

Continua a leggere

Italia: come ci vedono gli altri

Che cosa pensano “gli altri” dell’Italia? E perché nel mondo c’è così tanta diffidenza nei confronti della nostra capacità di affrontare e risolvere le crisi? Forse, il problema, è nella nostra storia recente. E nella continua rimozione dei nostri errori «Le poste non funzionano. Non ha letto che l’Italia è in sfacelo?», scrive così, proprio così, Saul Bellow nel suo

Continua a leggere
1 2 3 46