• Amiche

    La Foto

  • Senso

    La Foto

  • Vivace

    La Foto

  • Mutamenti

    La Foto

  • Bosco alto

    La Foto

  • Enigma

    La Foto

  • CieloMare 1

    La Foto

  • Finisterre

    La Foto

  • Orizzonti 1

    La Foto

  • Bosco

    La Foto

  • Novembre

    La Foto

  • Settembre

    La Foto

  • Lunae

    La Foto

Lettera aperta a De Magistris: l’emergenza di Napoli e la Coca Cola (di Alfonso Annunziata)

Caro Sindaco, anche vivendo lontano da Napoli ho seguito con commozione l’entusiasmo della sua ascesa e non posso che indignarmi per i tentativi evidenti di ostacolare da subito la sua opera che si mettono in atto con ogni mezzo. Il problema dei rifiuti si configura dunque come una battaglia di sistema, è l’affermazione di una città e del paese contro

Continua a leggere

Manovra: vizi privati e pubbliche virtù (di Liliana Ciccarelli)

Quattro le virtù cardinali, tre quelle teologali e dieci le virtù comunali! Lo prevede la manovra del “vangelo secondo Tremonti”. Per salvarsi dai rigidi vincoli di bilancio previsti dalla manovra economica i Comuni dovranno essere virtuosi rispettando i 10 parametri introdotti dalla nuova normativa fondati essenzialmente sull’incidenza della spesa in conto capitale, sull’autonomia finanziaria e sul ricorso o meno ad

Continua a leggere

Progetto quota civile: i cittadini in rete per una nuova politica (di Paolo Andreozzi e Valentina Manusia)

In un duplice senso: “fare rete” – che può voler dire anche “fare goal”, cioè arrivare all’obiettivo. E, in effetti, l’individuazione e il perseguimento di obiettivi concreti sono senz’altro il focus di questo nuovo collettivo, nato da pochi giorni su Facebook, il quale ha certo finalità di informazione e discussione sui temi utili a comprendere la realtà del Paese e tuttavia

Continua a leggere

Ancora sui costi della politica (di Claudio Lombardi)

Non è per ripetere cose già dette, ma il taglio dei costi della politica può fare un gran bene per selezionare persone più motivate ed allontanare gli affaristi e i disonesti. Inoltre è un passaggio ineludibile nel momento in cui si chiede ad una larga parte degli italiani di contribuire a raddrizzare i conti dello Stato dissestati per effetto delle

Continua a leggere

Una rivoluzione civica che cacci la politica corrotta e inefficiente (di Claudio Lombardi)

Questo Governo e questa politica in buona parte corrotta e inefficiente sono un lusso che l’Italia non può più permettersi. Prima i cittadini se ne renderanno conto e meglio sarà per tutti. Forte è la tentazione di esprimere giudizi generali e radicali, ma occorre fare lo sforzo di distinguere a patto che quelli che lo vogliono veramente si distinguano loro

Continua a leggere

Dai referendum al movimento per i beni comuni: una proposta per l’Umbria (di Gabriele Silvestri)

Dopo l’esito positivo del referendum in Umbria è stata posta l’esigenza di creare un Movimento Umbro per il Bene Comune, per quanto mi riguarda sono molto, molto d’accordo su questa  proposta, soprattutto perché penso che sia necessaria una voce fuori dal coro dell’attuale omologazione dei pensieri, che, mi sembra, accomuni in questo momento tutti i principali protagonisti della vita pubblica.

Continua a leggere

Manovra: ancora una volta gli italiani pagano il conto (di Claudio Lombardi)

Difficile dire qualcosa di originale sulla manovra finanziaria presentata dal Governo. Difficile perché i commenti sono, come sempre in queste occasioni, così tanti da coprire tutto ciò che è possibile dire; difficile perché la manovra ripete uno schema “classico” che ormai è lo stesso da molti anni. In due parole: con decreto-legge o con procedure rapide si approvano le norme

Continua a leggere

Dalla protesta alla cittadinanza attiva per ridare alla politica prospettive generali (di Giuseppe Cotturri)

Amministrative, referendum: sembra crollata d’improvviso la capacità di Berlusconi di raccogliere consenso maggioritario. E’ finito il suo ciclo politico? Si vedrà. Ma intanto la spinta che queste tornate elettorali – soprattutto il quorum di partecipazione al referendum – sembrano dare a  una ripresa democratica autorizza a sperare. Tuttavia è necessario un pensiero più approfondito. Il voto ha manifestato una insofferenza

Continua a leggere

Intercettazioni: ciò che interessa ai cittadini e il comodo bavaglio (di Alessandro Cossu)

Ci risiamo. Ogni qual volta le intercettazioni riguardino da vicino il mondo della politica o esponenti ad esso prossimi, riparte la guerra contro il loro uso, al grido di “buttiamo via i soldi”, “cose penalmente irrilevanti”, “la macchina del fango”, e così via. Questi carissimi benpensanti, che si nascondo anche dietro i microfoni di network televisivi e radiofonici in cui

Continua a leggere

Una vera grande riforma: i cittadini padroni di casa della Repubblica (di Claudio Lombardi)

Ancora notizie che fanno riflettere. Un signore privo di qualunque titolo per intervenire in faccende istituzionali e di area governativa si rivela essere lo snodo concordemente riconosciuto da autorevolissimi esponenti politici , dello Stato e dei suoi apparati di sicurezza nonché dei vertici di aziende pubbliche (Rai, Eni) per decisioni importanti che sembra pilotare secondo logiche di potere che vanno

Continua a leggere
1 148 149 150 151 152 169