Le televisioni senza regole al tempo del populismo

Pubblichiamo un articolo di Vincenzo Vita tratto da “Il Manifesto” Se si fa eccezione per qualche articolo, non pare che al momento susciti qualche interesse la rapida discesa nell’inferno televisivo della par condicio. A vista d’occhio e di telecomando, durante i giorni di una crisi drammatica per la vita repubblicana, l’equilibrio delle e nelle presenze politiche sul piccolo schermo non

Continua a leggere

Nomine AGCOM e Privacy: la partitocrazia che ritorna

Pubblichiamo per il suo valore di testimonianza diretta la lettera che il Sen. Ignazio Marino ha inviato all’Espresso sulle nomine al Garante della privacy e all’AGCOM. Non riteniamo questa vicenda un affare interno al sistema dei partiti perché le Autorità dovrebbero autonome da altri poteri e dai partiti poiché sono create come garanzia per tutti i cittadini di diritti di

Continua a leggere