E c’è anche la società civile disonesta

In un articolo sul Corriere della Sera di oggi Gian Antonio Stella compie una carrellata su una pluralità di fatti collegati da un’unica caratteristica: sono compiuti da pezzi di quella che si usa definire “società civile” ovvero da singoli cittadini che attuano comportamenti di fatto antisociali, ma che la loro esperienza suggerisce essere tollerati perché praticati (con successo) da una

Continua a leggere

Ancora sui vigili romani malati in massa

Siamo italiani e abituati a fare caciara quando le cose sono chiare e non lo vogliamo ammettere. Non si spiega altrimenti la surreale discussione sull’assenteismo di massa dei vigili urbani romani (e degli autisti della metropolitana). Partendo da un fatto incontestabile si è alzata una cortina fumogena fatta di rivendicazioni sindacali, disagi lavorativi, difficoltà di rapporti col sindaco e quant’altro

Continua a leggere