I conti dell’Italia: i puntini sulle i

Pubblichiamo un articolo di Tito Boeri e Mariasole Lisciandro tratto da www.lavoce.info. Con dati oggettivi fissa i punti essenziali dei conti dell’Italia sui quali agirà la prossima manovra di bilancio. È bene tenerli presente perché tra polemiche e disquisizioni spesso si trascura un elemento essenziale dal quale non si può prescindere: la realtà. UN PAESE IN PANNE Dopo la crisi

Continua a leggere

Legge di stabilità: l’equilibrio che manca

È indubbio che, per come è stata presentata e sul piano della dimensione, la manovra finanziaria del governo è in discontinuità rispetto ai quattro anni precedenti. Ma sul piano della distribuzione del carico fiscale, e su quello della crescita economica, la valutazione è meno ottimistica Vi è un pregiudizio sfavorevole verso chi esprime dubbi sull’atteso impatto espansivo della legge di

Continua a leggere

Disuguaglianze, spesa sociale e crescita (di Massimo D’Antoni)

L’ultimo quarto del XX secolo è stato segnato da una crescita marcata della diseguaglianza del reddito e della ricchezza, che ha investito, seppure in misura diversa, tutti i paesi; un’inversione di tendenza rispetto ai quattro decenni precedenti in cui, con l’affermazione ed espansione dei sistemi di protezione sociale e di welfare e l’ampio ricorso a sistemi fiscali progressivi, la diseguaglianza

Continua a leggere

Consumatori o cittadini? Riflessioni sulla crisi a partire dal consumo (di Pierluigi Musarò)

Il dibattito sui temi posti dalla crisi economica globale, inaugurato da Aldo Bonomi e proseguito da Lapo Berti sul sito www.lib21.org  e ripreso da civicolab (http://www.civicolab.it/?p=2085 e http://www.civicolab.it/?p=2097) vede ora il contributo di Pierluigi Musarò, sociologo dei processi culturali e comunicativi. Più che di crisi finanziaria e recessione economica dovremmo parlare oggi di crisi di paradigma, di un modello che

Continua a leggere