Un’idea sbagliata dello smart working

Pubblichiamo un articolo di Pietro Ichino tratto dal sito www.lavoce.info Sintesi: Un emendamento in discussione alla Camera rischia di fare della possibilità di lavorare da casa un privilegio per una parte dei dipendenti pubblici, senza l’indispensabile ammodernamento delle amministrazioni sul piano tecnico, organizzativo e culturale. Un po’ di piombo nelle ali del lavoro agile Il lavoro “agile” (detto anche smart

Continua a leggere

Che fine ha fatto la riforma Brunetta? Si parlava di trasparenza e qualità nella P.A. ma…. (di Vittorino Ferla)

Peccato. A vedere sotto i nostri occhi la progressiva agonia della riforma Brunetta cresce un forte sentimento di rammarico. Il decreto legislativo 150 del 2009 – che introduce importanti novità in tema di trasparenza e performance delle istituzioni pubbliche – rappresentava un formidabile passo in avanti in termini di efficacia, efficienza e produttività della PA e offriva indirizzi importanti in

Continua a leggere