Elezioni Usa: bisogna sperare nella vittoria di Hillary

Fino a qualche anno fa Donald Trump sarebbe stato bollato come un impresentabile nel paese, gli Stati Uniti, in cui la sera delle elezioni il candidato perdente è uso dire del vincitore “era il mio avversario ora è il mio presidente”. Oggi può diventare il 35° presidente. Ho la sensazione che in Italia analisti politici, economisti e operatori finanziari attendano

Continua a leggere