Il referendum e noi: la fine del bicameralismo

Il 4 dicembre siamo chiamati a votare la riforma costituzionale approvata dal Parlamento. È una riforma ampia che tocca diversi articoli della Carta costituzionale, ma che ha il suo perno intorno ad alcune scelte ben precise e di grande rilievo. È anche una riforma complessa specialmente nella parte che tocca il procedimento legislativo. Francamente vengono dei dubbi sull’utilità del voto

Continua a leggere

Senato o non Senato questo è il problema?

Più si va avanti nella discussione delle riforme istituzionali (ed elettorale) e più se ne trae l’impressione che non sia questo il problema. Cioè? In Italia abbiamo avuto decenni di bicameralismo perfetto e di proporzionale puro. Hanno funzionato per un lungo periodo, poi si sono inceppati ovvero sono stati usati male da chi pensava al suo tornaconto. Partitocrazia, clientelismo, lottizzazione,

Continua a leggere