Se non ci fossero più gli immigrati?

Il titolo è una provocazione, che nasce da una stanchezza istintiva e incontenibile, che mi assale ormai, appena sento parlare di immigrazione. Di questo argomento, almeno per come viene trattato, forse siamo tutti un pò stufi. La domanda nasce da questa sensazione di insofferenza al chiacchiericcio da bar, ai discorsi fatui e inconcludenti, al miserevole teatrino a cui stanno dando

Continua a leggere

Ma perché gli africani emigrano?

Pubblichiamo un articolo tratto da www.lavoce.info firmato da Enrico Di Pasquale, Andrea Stuppini e Chiara Tronchin “Per governare i flussi migratori dai paesi africani è necessario comprendere le cause che li determinano. A partire da una popolazione in crescita e da processi di sviluppo lunghi e complessi. E senza dimenticare le responsabilità dei paesi occidentali. LE DINAMICHE DEMOGRAFICHE Il dibattito

Continua a leggere

La ritirata pentaleghista dal Global Compact for Migration

Pubblichiamo un articolo di Vitalba Azzollini comparso sul sito https://phastidio.net I politici pro tempore al potere possono fare sostanzialmente ciò che vogliono, nel rispetto dei paletti dell’ordinamento, com’è ovvio. Quindi, può anche capitare che decidano di sovvertire l’orientamento espresso da chi li ha preceduti, annullandone le decisioni, perché in disaccordo con le idee che ne erano alla base. Se, invece,

Continua a leggere

Elezioni: il ritorno della destra e della sinistra?

Ma veramente l’elettorato sta andando di nuovo verso una polarizzazione fra destra e sinistra? I commenti sui risultati delle elezioni amministrative si sono concentrati sul calo del M5S e solo in seconda battuta hanno messo in risalto l’affermazione dei candidati di centro destra. Eppure sembrava che Forza Italia e la Lega si fossero ormai allontanate, con la seconda all’inseguimento della

Continua a leggere

La difficile comprensione del terrorismo

Il terrorismo ha sempre suscitato grandi dibattiti sia sulle cause che sui possibili rimedi. Ora abbiamo a che fare con quello islamista dell’Is, ma il terrorismo come metodo di lotta politica non nasce in questi ultimi anni ed è stato usato con varie connotazioni di destra, di sinistra, anticomunista, anticapitalista, mafiosa, a sostegno della causa palestinese o di quella ebraica,

Continua a leggere

Le nuove diaspore: non solo migranti e rifugiati

È importante capire in quale contesto emergono i flussi migratori. È possibile infatti dimostrare come quasi tutte le migrazioni più importanti degli ultimi due secoli, e molte delle precedenti, nascano in un momento preciso, ovvero abbiano avuto un inizio determinato. Voglio concentrarmi su un insieme particolare di nuove migrazioni: apparse negli ultimi due anni, quasi sempre di più modeste dimensioni rispetto

Continua a leggere

Il traffico di migranti e le scelte da fare

Che i morti siano 50, 700, 900, 10.000 non cambia la sostanza: la migrazione dall’Africa del nord verso l’Europa esiste e, come tutte le migrazioni, non può essere fermata ed è parte di un più ampio fenomeno che riguarda tanti altri paesi, dal Bangladesh all’Afghanistan. Le reazioni emotive ad ogni nuova tragedia che chiamano in causa una nostra responsabilità o

Continua a leggere