Politica italiana qui si vedrà cosa vali (di Mila Spicola)

C’è un vuoto improvviso, anche se ancora viviamo di echi. Le migliaia di righe da anni occupate da Silvio Berlusconi adesso dovranno essere riempite da altro. Non solo nei giornali, ma soprattutto nella politica. E’ il “momento d’oro” per farsi valere e per farsi vedere. La classe politica italiana è a nudo in queste ore di fronte al paese. Di

Continua a leggere

Interventi sulla scuola: un insegnante su due vuole scappare (di Mila Spicola)

Si, è vero, è uno splendido mestiere. Si è vero, chi è precario, darebbe chissà cosa per essere di ruolo, ma la verità, quella che si dichiara in silenzio , nell’anonimato è un’altra: i ragazzi sono sempre più difficili e, diciamolo chiaramente, maleducati e svogliati. Al di là della vulgata “della noia”, “del metodo”, “delle materie non al passo coi

Continua a leggere

Berlusconi: “la scuola pubblica non educa”. E lui? (di Mila Spicola)

Pubblichiamo un’ altro intervento dei molti suscitati dalle dichiarazioni del Presidente del Consiglio sulla scuola pubblica tratto dal sito http://comitatoscuolapubblica.wordpress.com Premetto la conclusione: la scuola pubblica educa. Ed educa meglio delle private. Dati alla mano. Oggi, la dichiarazione del nostro “premier esemplare”. Il difensore della famiglia e dell’educazione (termine che in bocca a lui suona come una bestemmia contestualizzata, parafrasando

Continua a leggere