Ambientalismo e ambientalisti

Credo che a chiunque faccia piacere vedere un mare azzurro pieno di pesci, le acque limpide dei ruscelli, animali di tutte le specie in libertà, etc., quindi in un certo qual modo siamo tutti ambientalisti. Cosa vuol dire dunque essere ambientalisti? Semplicemente mettere in atto comportamenti e politiche che concorrono al rispetto dell’ambiente. Tutti d’accordo fino a qui, il problema

Continua a leggere

Facile dire economia circolare

Ultimamente stavo riflettendo sull’economia circolare, tutti ne parlano, è diventato il mantra di questa generazione, sembra la soluzione dei nostri problemi, la fine del riscaldamento globale, dell’inquinamento da plastica degli oceani, del consumo di risorse. Ma cosa vuol dire esattamente economia circolare? Vuol dire semplicemente che tutto quello che produciamo non deve alla fine finire distrutto, ma deve essere recuperato

Continua a leggere

Ancora su indifferenziata e termovalorizzatori

Repetita iuvant ci insegnavano a scuola e noi di civicolab insistiamo: in Italia c’è la crisi dei rifiuti perché mancano i termovalorizzatori. Una politica incapace, timorosa e opportunistica si è piegata ad una parte minoritaria (ma rumorosa) degli italiani che crede alle favole e vuole che tutti ci credano. E noi ritorniamo sulla questione con un nuovo articolo di Pietro

Continua a leggere

Rifiuti: soluzioni non ideologie

Il tema dei rifiuti che ho già trattato in diversi articoli su questo sito è sempre di grande attualità. Sappiamo molto della situazione romana, ma diamo meno attenzione ai roghi di rifiuti che si susseguono ad un ritmo di alcune centinaia l’anno. Roghi liberi che disperdono nell’aria sostanze tossiche in quantità smisurata. Accade perché i rifiuti vengono accumulati (carta e

Continua a leggere

Plastica biodegradabile. Magia e realtà

Continua la serie di articoli che sfatano i luoghi comuni all’insegna di un approccio razionale e scientifico. Stavolta tocca alla plastica biodegradabile. Facile che susciti grandi entusiasmi: “che bello, adesso faremo tutto con questa plastica che non inquina l’ambiente”. E quindi non solo sacchetti per frutta e verdura o per raccogliere l’umido, ma anche piatti, bicchieri, bottiglie e altri oggetti

Continua a leggere

Auto ibride, auto elettriche. Meno retorica, più concretezza

In questi giorni sono partiti in Italia gli incentivi fino a 6000 euro per chi acquista un’auto elettrica o un’auto ibrida e la sovrattassa fino a 2500 euro per chi acquista un’auto tradizionale. Da quando sono stati annunciati questi provvedimenti il mercato dell’auto in Italia, si è fermato, le vendite sono crollate, le persone che dovrebbero acquistare un’auto aspettano. Cosa?

Continua a leggere
1 2