Un referendum per riprendersi la democrazia (di Roberto Ceccarelli)

“In un momento drammatico come questo, con il Governo italiano commissariato dall’Europa, il Paese ha più che mai bisogno di un Parlamento pienamente rappresentativo, capace di prendere decisioni impegnative ma condivise da tutti. Affidando la nomina dei parlamentari a pochi capipartito, la legge elettorale che chiamiamo “porcellum” li ha separati dai cittadini, facendoli apparire come una casta di privilegiati. Vogliamo

Continua a leggere

E adesso parliamo di referendum (di Michele Pizzuti)

Ma come, ne abbiamo parlato fino ad ora e adesso ricominci? Sì, ricomincio. Intanto ne parlo fino a lunedì. Fino alle 15. E poi pure dopo le 15 e dopo lunedì. Intendo lanciare una proposta di modifica costituzionale. Come semplice cittadino. Attivo. Ma una riflessione breve breve sui referendum di oggi, prima di partire in quarta, la voglio fare.  Stiamo

Continua a leggere