A che punto sono le grandi riforme

L’elezione di Sergio Mattarella a Presidente della Repubblica e soprattutto le particolari modalità con cui è arrivata – senza il voto di Forza Italia, soprattutto – hanno fatto discutere molto negli ultimi giorni opinionisti ed esperti del cosiddetto “patto del Nazareno“, cioè l’accordo politico trovato da Matteo Renzi e Silvio Berlusconi il 18 gennaio del 2014 presso la sede del

Continua a leggere

Un taglio alle leggi anche in regione (di Andrea Stuppini)

Si parla molto di taglio alle spese, ma l’efficienza del “sistema Italia” che è il vero obiettivo strategico da perseguire è composta di molteplici elementi fra i quali l’inflazione e la confusione di normative è uno dei principali. La riforma del Titolo V per definire le competenze di Stato e regioni è quindi indispensabile. Ma non basta. Bisogna porre un

Continua a leggere