La sovranità che conta è quella dell’Unione europea

Sarà stato l’esempio della Brexit, sempre più incagliata nella confusione seguita al voto sciagurato di elettori inconsapevoli e truffati dalla propaganda dei falsificatori tipo Nigel Farage, sarà che è stato percepito il timore degli italiani di perdere i propri i risparmi, sta di fatto che in Italia nessuna forza politica importante ha proposto nella campagna elettorale finita ieri l’uscita dall’euro

Continua a leggere

L’uscita dall’euro e le sue conseguenze

Fra  i tanti interventi sulla questione dell’uscita dall’euro che rischia di diventare di stretta attualità nel prossimo futuro pubblichiamo alcuni stralci di un articolo di Giampaolo Galli e Lorenzo Codogno (Sole 24 Ore del 28 febbraio) che ha il pregio della sinteticità e della chiarezza. “Si afferma spesso che i problemi dell’Italia dipendono dall’euro. Malgrado le indubbie difficoltà, l’Eurozona cresce

Continua a leggere

Ai bei tempi della lira

C’è in giro tanta nostalgia di quando c’era la lira. Tanti rimpiangono la sovranità monetaria come se fosse stato il regno dell’assoluta libertà contrapposto ai vincoli della rigidità di Bruxelles e della moneta unica. Qualcuno, forse scherzando, si spinge a dire che ogni problema sarebbe risolto potendo stampare moneta nostra. Servono soldi? Basta stamparli! Già, perché non ci abbiamo pensato

Continua a leggere

Miti illusioni realtà

Torniamo alla lira, la svalutiamo come vogliamo e diventiamo competitivi sui mercati così si creerà più lavoro. Facile no? Basta crederci e se poi va male si può sempre trovare qualche speculatore cui dare la colpa. Chi ci crede fa finta di poter tornare agli anni ’60 quando la Cina d’Europa era qui in Italia e milioni di lavoratori producevano

Continua a leggere

Lo scenario triste di un’uscita dall’euro (di Marcello Esposito)

Uscire dall’euro non sarebbe certo una passeggiata. La riconversione comporterebbe enormi problemi, con gravi ripercussioni sulla vita quotidiana di tutti noi. Soprattutto, però, determinerebbe un impoverimento significativo della popolazione italiana. Cosa ci insegna il confronto con il 1992. ACCADE NEL 1992 Ragionare sulle conseguenze di un eventuale ritorno alla lira come se si trattasse semplicemente di una svalutazione è fuorviante.

Continua a leggere