Sanità: tanti tagli, troppi sprechi

Da quando la sommatoria di varie manovre finanziarie ha sottratto alla sanità pubblica una cifra prossima ai 30 miliardi di euro, il tema della sostenibilità del servizio sanitario nazionale (SSN) è balzato all’onore delle cronache. Già alla fine del 2012 la Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome paventava che a partire dal 2014 “i tagli rischiano di portare al

Continua a leggere

La riforma strisciante della sanità e il silenzio del Ministero della salute (di Tonino Aceti)

Da cittadini, azionisti e utenti del nostro Servizio Sanitario Nazionale,  siamo molto preoccupati per l’assordante silenzio del Ministero della Salute e del Ministero dell’Economia, all’indomani della presentazione del XVI Rapporto PiT Salute del Tribunale per i diritti del malato-Cittadinanzattiva dal titolo “Meno sanità per tutti, la riforma strisciante”, presentato il 16 luglio a Roma. Da cittadini, come dobbiamo interpretare questo

Continua a leggere