Pubblicati da Admin

Una repubblica parlamentare per la rinascita della Russia

Il leader del partito Russia del futuro e principale esponente dell’opposizione a Putin Alexei Navalny è riuscito a far avere un suo scritto al Washington Post che lo ha pubblicato in questi giorni. È un documento di eccezionale lucidità che merita di essere diffuso. Ne riproduciamo ampi brani tratti dal testo pubblicato su La Stampa […]

La dichiarazione di guerra all’Europa di Putin

“Non possiamo permettere che l’uso di armi nucleari diventi si normalizzi (…). Non è ammissibile che la Russia raggiunga con le armi nucleari il risultato che non è stata capace di ottenere senza” e comunque “fin dall’inizio dell’aggressione all’Ucraina bisognava evitare una vittoria della Russia”. Queste parole di Henry Kissinger mettono i punti fermi dai […]

Gas ed elettricità, l’Europa annaspa

La Commissione europea ignora la richiesta che 15 stati (tra cui Italia, Francia, Spagna, Polonia) le hanno rivolto di elaborare una via d’uscita alla crisi dei prezzi del gas basata sulla proposta italiana di marzo scorso di un price cap unico per l’Europa. Le chiacchiere sui rincari abbondano, ma la resistenza di alcuni paesi come […]

Basta Bolsonaro, l’alternativa è LULA

Di Flavio Fusi tratto da www.succedeoggi.it Domenica prossima si vota in Brasile: la malconcia sinistra globale si aggrappa a Luiz Inacio Lula da Silva. Basteranno la sua leggenda e la sua grinta da leone a cambiare le sorti di un Paese ridotto allo stremo? Dopo una notte di passione, mi sveglio in una terra accidentata […]

Elettricità: ridurre i prezzi senza spesa pubblica si può

Pubblichiamo un articolo dei professori Carlo Andrea Bollino e Lucia Visconti Parisio tratto da www.lavoce.info. La tesi esposta dimostra come sia possibile ridurre la spesa per l’elettricità a carico dei consumatori senza oneri per la spesa pubblica. Una nuova proposta di tetto ai prezzi L’aumento dei prezzi dell’elettricità è un effetto indiretto dell’impennata della speculazione […]

Le elezioni chiariscono le idee

I risultati elettorali parlano chiaro. La sintesi è la seguente: sinistra significa innanzitutto mettere al centro la redistribuzione dei redditi tramite le risorse pubbliche, tutto il resto viene dopo (esempio: non possiamo spendere per le armi all’Ucraina); la destra che piace è quella del “liberi tutti” ossia “ognuno faccia il suo interesse e lo stato […]

Elezioni: lagna, illusioni e realtà. Chi votare?

Inutile girarci intorno, il tema di queste elezioni è la vittoria della destra di Giorgia Meloni. È lei l’astro nascente di turno alla quale gli italiani guardano come una novità. La voce che corre è banale, ma efficace: “abbiamo provato tutti, adesso proviamo lei”. Un pensiero che nasconde un giudizio negativo su ciò che è […]

Il banditismo della Russia e le elezioni italiane

Putin pretende che gli siano consegnati i territori rubati all’Ucraina. Vuole poter dire che intere regioni dell’Ucraina sono territorio russo da difendere anche con le armi nucleari. È chiaro che è alla disperazione perché sta perdendo la guerra, ma, proprio per questo è ancora più pericoloso. Il mondo libero deve bloccarlo. Non ci sono alternative. […]

Le solite tragedie

La Meloni batte sull’aborto come se si trattasse di un’emergenza nazionale. Conte insiste sul reddito di cittadinanza e sui superbonus edilizi che regalano qualcosa a tanti o a pochi. Su questo alcuni partiti cercano la loro identità mentre tutta l’Italia accetta fatalisticamente la prossima inondazione o la prossima frana per le quali si sa benissimo […]

Vota destra e non sai cosa voti

Non bastava la polemica sullo scostamento di bilancio il cui peso va molto al di là di ciò che appare perché implica due strategie di governo opposte (sfascio dei conti e instabilità per Salvini con inevitabile frattura con l’Europa, stabilità per Meloni). Non bastavano le diverse posizioni sulle sanzioni e sulle forniture di armi all’Ucraina […]