Il mistero di Lega e FdI

Perché i partiti che peggio si sono comportati durante la pandemia – Lega e FdI – sembrano riscuotere la maggioranza dei consensi degli italiani? Sempre un passo indietro rispetto alle evidenze scientifiche e alla necessità di dire parole di serietà e di chiarezza, con in testa un’ispirazione fissa: il diritto dell’individuo di fare come gli pare senza sottostare ad alcun vincolo in nome della collettività. Bisognerebbe riandare ai giorni della contestazione contro le mascherine per capire di che pasta sono fatti. Oppure si potrebbe vedere come hanno affrontato la questione vaccini. Né Salvini né Meloni hanno mai detto una parola chiara agli italiani e in particolare questa: vaccinatevi.

La nuova frontiera delle destre adesso è il green pass che è già nelle mani di quasi l’80% degli italiani. Mille distinguo, mille cavilli e ancora senza mai dire “vaccinatevi”. Perché? La spiegazione è semplice. Il cinismo e la caccia ai voti giocando su più tavoli e alzando un polverone nella più assoluta irresponsabilità rispetto alla pandemia. Salvini cambia idea ogni giorno, Meloni esibisce un broncio serioso per mascherare l’opportunismo, entrambi inseguono i sondaggi. Perché gli elettori non tolgono loro la fiducia? Un mistero

9 settembre 2021

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.