Il punto

AstraZeneca e mascherine: basterebbe la ragionevolezza

Grande è la confusione sotto il cielo sulla seconda dose di AZ e sulle mascherine. Così sembra se dalle autorità si attendono indicazioni chiare fondate sulla certezza scientifica. Purtroppo nel mondo reale non esistono certezze assolute, ma solo ragionevoli probabilità. Di qui le raccomandazioni e non i divieti. L’unica critica che si può fare al […]

Patrick Zaki e la nostra libertà

Patrick Zaki, cittadino egiziano che studiava in Italia, è chiuso in cella da quasi due anni in una prigione del suo Paese. Non è stato condannato e non c’è stato nemmeno un processo. Semplicemente lo hanno accusato di alcuni reati contro il regime che sarebbero stati commessi attraverso alcuni post pubblicati su facebook conosciuti solo […]

Pedofili e riti satanici: una storia inventata

“Non c’era nulla di vero. Mi sono inventato tutto”. Queste sono le terribili parole che dovrebbero spaventarci.  I “diavoli della bassa modenese”, così si chiamò la vicenda giudiziaria durata dal 1997 al 2014 su pedofilia e riti satanici in alcuni paesi vicino a Modena, si sarebbe basata interamente su testimonianze inventate dalla fantasia dei bambini […]

Morire a 18 anni per un vaccino

Non si può accettare che la morte di una ragazza diciottenne sia trattata come un dato statistico. Una morte su 100 mila somministrazioni o anche su un milione è sempre troppo se è causata da un vaccino. La sicurezza assoluta, si sa, non esiste, ma deve essere, comunque, un obiettivo verso cui tendere. Sui vaccini […]

Vaccini: la speranza giovani e la vittoria della sanità pubblica

La campagna vaccinale è in pieno svolgimento. Arrivare a 600 mila vaccini al giorno a gennaio poteva essere solo una ipotesi. Oggi è realtà. Così come lo è la straordinaria adesione dei giovani che si è manifestata nell’ultima settimana. Bisogna ascoltare i giovani intervistati per capire che il buon senso e il realismo hanno prevalso […]

E se il NGEU fosse il futuro dell’Europa?

Il Governatore della Banca d’Italia non parla a caso e meno che mai in occasione delle sue “Considerazioni finali” che cadono ogni anno alla fine di maggio. Tutti i commenti hanno rilevato che Visco ha sostenuto la trasformazione del Next Generation Eu in uno strumento permanente dell’Unione. La sostanza sta in una emissione stabile di […]

Su Brusca sui delitti e sulle pene

No politici e giornalisti che si mostrano stupiti e indignati per la scarcerazione di Giovanni Brusca non sono credibili. Che fosse un pentito e che avesse diritto al premio per chi collabora con la giustizia lo si sa da una ventina d’anni. I cittadini non sono somarelli con i paraocchi. Tra l’altro, la Corte Costituzionale […]

Ilva una sentenza che non dà certezze

La sentenza di primo grado sull’Ilva si conclude con condanne pesanti e con una certezza: l’inquinamento nocivo di Taranto fu voluto e ha dei colpevoli. Quindi? Possiamo stare tranquilli, lo Stato veglia su di noi e, se qualcuno sgarra, lo punisce. Ma è veramente così? Non sembra proprio. I Riva proprietari e gestori dello stabilimento […]

Funivia del Mottarone: non errore ma volontà

Tutta la nostra vita si affida alla fiducia. Su una funivia, su un aereo, su un ponte, su un treno, su un ascensore, ma anche quando guidiamo la nostra auto o dormiamo nel nostro letto sappiamo che qualcuno ha progettato, costruito e controllato per garantirci la sicurezza. Non possiamo che avere fiducia, ma non sappiamo […]

La funivia e la fiducia

Su una funivia, su un aereo, su un ponte, su un treno, ma anche su un semplice ascensore chi non ha mai pensato al rischio che potesse capitare un incidente? Difficile non averlo fatto. La risposta che di solito ci si dà è semplice: “c’è qualcuno che se ne cura e lo fa per mestiere”. […]

Liberare dai lacci l’Italia il migliore aiuto per i giovani

“Il miglior sostegno è la riapertura” dice Draghi. Una frase semplice e diretta che mette nella giusta luce tutti i possibili sostegni alle attività economiche che da un anno assorbono un’enorme quantità di risorse. Si trattava di superare il momento di crisi ed era giusto indebitarsi, ma non può essere questa la normalità dell’azione di […]

Riaperture e rischi

Il ritorno alla normalità è in corso. Il covid non è scomparso e può far ammalare ancora tante persone. Il vaccino è l’unico modo per evitarlo, ma solo una minoranza nelle fasce di età tra 50 e 70 anni lo ha ricevuto e un 20% resta da vaccinare tra gli 80enni. Meglio, quindi, stare attenti. […]

Un dibattito politico fuori dal mondo

C’è qualcosa che non va. Salvini dice che il governo Draghi non riuscirà a fare quelle riforme (prima di tutto la giustizia) che sono considerate preliminari dalla Commissione europea per l’erogazione dei fondi richiesti dall’Italia con il PNRR. E aggiunge che Draghi dovrebbe essere eletto alla Presidenza della Repubblica. Due autogol ai danni dell’Italia in […]

Migranti: impotenza e coazione a ripetere

Migranti: impotenza e coazione a ripetere Ricominciano gli sbarchi dei migranti e si riattiva l’esibizione di impotenza e di coazione a ripetere da parte delle autorità italiane, europee e degli stati partner della UE. Tutti fanno finta di non conoscere la realtà della migrazione dal nord Africa nella quale nessuno stato europeo ha voce in […]

Il potere incontrollato delle procure

Il 24 marzo 1979 il governatore e il vicedirettore della Banca d’Italia, Paolo Baffi e Mario Sarcinelli vennero incriminati dalla Procura di Roma. Sarcinelli finì anche in carcere. Le accuse erano talmente inconsistenti che due anni dopo Baffi e Sarcinelli furono completamente prosciolti. Intanto, però, si erano dimessi e l’attacco alla Banca d’Italia che si […]

È già “liberi tutti”. Correre con i vaccini

I festeggiamenti dei tifosi a Milano sono la ripetizione in grande di ciò che avviene tutti i giorni in migliaia di incontri nelle case, davanti ai bar, per strada, nelle piazze. Quattordici mesi di pandemia si sentono, le restrizioni alla libertà non si sopportano più e il “liberi tutti” è già in corso. Per fortuna […]

La magistratura che si infanga da sola

L’ultimo scandalo che investe la magistratura (verbali segreti che un PM milanese passa a Davigo e la sua segretaria passa ai giornali) conferma che la magistratura italiana è diventata un corpo separato dello Stato incontrollato e incontrollabile. Un corpo che esercita un potere enorme capace di condizionare le istituzioni, gli apparati pubblici, la politica e […]

Riaperture e PNRR non sono scontati

C’è un collegamento tra la riapertura del 26 aprile e il PNRR o Recovery plan? Sembrerà strano, ma c’è: entrambi dipendono da noi. Noi italiani come persone e noi come Paese. Il 26 aprile potrà essere il primo giorno di una ripartenza che ci porterà gradualmente fuori dalla pandemia oppure un altro tentativo fallito (Francia […]

Riapertura delle scuole: aprile 2020=aprile 2021

Grandi polemiche per la riapertura delle scuole. Le critiche si concentrano sui trasporti pubblici che continuano a non essere adeguati; sull’impossibilità di garantire il distanziamento nelle aule e sulla mancanza di sistemi di aerazione diversi dall’apertura delle finestre. Detto in poche parole: in un anno non si è fatto nulla di ciò che andava fatto. […]

26 aprile: non una liberazione ma una scommessa

Bisogna che ce lo diciamo con chiarezza: il 26 aprile non ci sarà nessuna liberazione, ma partirà una scommessa. In palio ci sarà la possibilità di mettere da parte il covid e la pandemia. Una scommessa che potremo vincere se sapremo essere intelligenti ossia se capiremo che quello sarà il momento più delicato e rischioso. […]