Il punto

La guerra in Ucraina ci riguarda

Nessuna tregua in Ucraina. Putin punta i suoi  missili sull’Europa. Il coinvolgimento Nato con l’invio di armi aumenta. La Russia comincia a tagliare il gas. Ce n’è abbastanza perché tra gli italiani crescano inquietudine e timore. L’immediato futuro si presenta incerto. Si avverte che in molti avanzano due semplici domande: cosa c’entriamo noi con la […]

Un 25 aprile di contestazione e di confusione

Due parole sul 25 aprile è meglio scriverle a fine giornata. Il bilancio non è positivo. Nel passato la celebrazione della Liberazione oscillava tra retorica e polemica politica. Le destre non riconoscevano il 25 aprile come una data fondante della repubblica democratica. È stato così che il valore della Resistenza e della Liberazione è stato […]

Paura ed illusione

Gli italiani sono sempre più preoccupati. La guerra, le minacce di Putin di ricorrere alle armi nucleari, l’esplosione dei prezzi del gas e la possibilità che si arrivi al taglio delle forniture dalla Russia fanno paura e spingono molti a chiedere la resa degli ucraini nell’illusione che tutto possa tornare alla normalità. La Russia è […]

Con Putin non ci sarà pace

I sondaggi continuano ad indicare che gli italiani non vogliono armare gli ucraini e che pensano la guerra si possa chiudere con la diplomazia. Ci sono alcuni che, fin dall’inizio del conflitto, si rivolgono all’occidente e a Zelensky insistendo sulla necessità di trattare. Non a Putin però forse perché ne comprendono le ragioni. Per questo […]

L’irresistibile tendenza delle destre all’imbroglio

Marine Le Pen è favorita nelle elezioni presidenziali francesi. Sostenitrice del dittatore di Mosca e da lui finanziata, gli elettori che ci tengono alla Francia dovrebbero scansarla come persona infida e persino traditrice. Fare gli interessi di una potenza straniera oggi quasi nemica cos’altro è? Invece la voteranno perché lei mostra di mettere al primo […]

I prezzi dell’energia e le decisioni da prendere

L’aumento dei prezzi è il tema preferito da chi vuole alzare la voce contro i governi. La rottura dei rapporti commerciali con Mosca aggrava la situazione. Le cose però non sono tanto semplici. Per esempio il gas il cui prezzo è fissato dalla borsa di Amsterdam. Una volta contavano i prezzi concordati nei contratti di […]

Italiani e Ucraina: quelli che hanno paura

Secondo alcuni sondaggi una maggioranza di italiani non condivide né il rafforzamento delle nostre forze armate né l’invio di armi agli ucraini. Dopo il massacro di Bucha, che è solo uno fra i tanti commessi dalle truppe russe, bisogna chiedersi che senso ha questo orientamento. Mettiamo da parte il pacifismo idealistico secondo il quale basta […]

Armi agli ucraini e spese militari

Un mese di guerra. Un mese di devastazione, di massacri e di sistematica distruzione di un paese libero. Dopo l’iniziale reazione di ripulsa da parte delle opinioni pubbliche del mondo libero sono iniziati i distinguo alla ricerca di una corresponsabilità dell’Ucraina. Gli amici di Putin coltivati con cura in anni di “antipolitica”, demagogia antisistema e […]

Come li fermiamo i guerrafondai?

Da un lato le immagini della distruzione di una nazione in base ai piani che Putin rivendica sempre di dover realizzare. Con quale diritto? Quello della forza. La Russia non ha alcuna motivazione a parte le farneticazioni dello stesso Putin, del suo ideologo Dugin e del patriarca Kirill a metà strada tra l’esoterico, il mistico […]

Quanto ci tengono alla libertà gli italiani?

Un sondaggio di oggi indica che il 55% degli interpellati è contrario all’invio di armi agli ucraini. È quello che pensano veramente gli italiani? Non si può sapere. Comunque è un dato sorprendente. La feroce aggressione della Russia a un paese libero, la distruzione delle città e il massacro dei civili sono fatti così eclatanti […]

Energia: il problema dei prezzi

Dopo anni di quiete amministrata dalle menti sapienti dei tecnici riesplode la questione dei prezzi di gas, carburanti ed elettricità e qualcuno osa fare la domanda semplice che ne riassume molte altre: cosa stiamo pagando esattamente? Come è possibile che l’aumento di 10 dollari del prezzo di un barile di petrolio (159 litri per averne […]

L’Ucraina che ci mette a nudo

Cosa c’è di più semplice da capire di una guerra di conquista e della resistenza di chi difende la propria libertà? Molti invitano a capirne le ragioni. Sotto accusa è l’espansione ad est della Nato senza che nessuno riesca a portare almeno un esempio di aggressione contro la Russia. Al contrario, la Russia ha condotto […]

La guerra in Ucraina e la fine delle illusioni

La guerra in Ucraina sancisce la fine di tante illusioni. La prima è che la guerra in Europa fosse impossibile. Putin vuole riunire gli slavi sotto il dominio della Russia e vuole una zona di influenza geopolitica verso l’Europa. Questo disegno va oltre l’Ucraina e contempla due sole possibilità: la guerra e la resa. Senza […]

Libertà: la scelta di campo da confermare

Le maestre delle scuole elementari in Russia hanno ricevuto l’ordine di spiegare ai bambini che l’esercito è andato in Ucraina per aiutare il popolo. Nel Paese è vietato scrivere che c’è la guerra, è vietato manifestare per la pace, migliaia sono gli arrestati che rischiano il lavoro, pesanti condanne, l’integrità fisica, tv, radio e giornali […]

Il nemico Putin e i suoi amici

Adesso tutti si svegliano. Perfino Di Maio (“se non fermiamo Putin il prossimo Paese invaso potrebbe essere uno dell’Europa”). Sanzioni giustificate quindi, ma la consapevolezza del pericolo Putin è arrivata troppo tardi. Oggi che si manifesta e agisce come un nemico bisogna ricordare che abbiamo corso rischi enormi con l’assalto (sospeso, ma non sconfitto) delle […]

La sanzione più efficace: la federazione europea

Diciamo la verità anche quella che viene presentata come l’arma più potente che Europa e Usa possono usare contro la Russia, la sospensione dal sistema Swift, rischia di essere poco efficace. L’evidenza dei fatti ha già chiarito che “Il mondo è più grande dell’ Occidente. Non ha senso parlare di isolamento russo nella comunità internazionale. […]

Ucraina: la partita a scacchi di Putin

Può uno stato invaderne un altro dichiarando che non ha diritto di esistere ? In teoria no. In pratica sì se decide che è la forza che crea il diritto. Putin sta invadendo l’Ucraina sulla base della semplice constatazione che i rapporti di forza sono a lui favorevoli e che alla Russia serve, dopo anni […]

È partita la demolizione di Draghi

Come volevasi dimostrare dopo avergli sbarrato la strada del Quirinale è iniziata la demolizione di Mario Draghi. Per ora si tratta di scaramucce, ma è prevedibile che tra qualche mese arriveranno azioni più decise. La verità è che i partiti si stanno preparando alle elezioni e tutto il resto passa in secondo piano. D’altra parte […]

Il mondo ideale non esiste. Putin sì

Alla fine dovremo pure ringraziarlo il dittatore capo della banda che si è insediata nei posti di comando della vecchia Urss spartendosi poteri e ricchezze. In pochi anni ci sta dando una lezione a noi europei come solo la realtà può dare rispetto al mondo vacuo, retorico, verboso nel quale l’Europa sguazza da decenni. Sotto […]

Energia: dall’idealismo alla realtà

Alla fine stiamo sbattendo tutti contro il muro della realtà. Per anni abbiamo fatto una scorpacciata di idealismi riassunti nel “magico” nome di Greta e del movimento a lei ispirato. L’ambientalismo più radicale è apparso trionfante. La priorità era una sola: stop alle energie fossili. Quindi stop all’uso, alla ricerca, all’estrazione. In Italia la produzione […]