Torna la pressione per le riaperture

Il contagio non cala, ma il tema del giorno sono le riaperture. Ristoranti, pub, palestre, centri sportivi e poi anche cinema e teatri. Tutti mischiati come se fossero la stessa cosa. Studi autorevoli hanno stabilito che il contagio si diffonde molto di più in ambienti chiusi nei quali la gente si sofferma a lungo senza mascherine ed è immersa in un aerosol di espirazioni. In breve: ristoranti e palestre.

Politici autorevoli (Salvini e Meloni in prima fila) insistono in un mini ragionamento stolto: se un ristorante è sicuro a pranzo perché non può esserlo a cena? Una pura scemenza che prescinde dalla pandemia e da ogni dato di realtà. Quando l’indice di contagio non è troppo alto si dimezza il rischio permettendo l’apertura a pranzo e la sopravvivenza dell’attività (con ristori ovviamente). Stupisce che politici autorevoli facciano finta di non  capirlo e si mettano al livello dell’uomo della strada che ha diritto di essere ignorante e magari pure disperato. Politici autorevoli questo diritto non ce l’hanno perché a loro spetta il potere di decidere e se sbagliano possono fare grossi guai per tutti.

23 febbraio 2021

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.