Una rete pubblica per la banda larga

In un documentato articolo di Alessandro Longo su La Repubblica di qualche giorno fa, si annuncia con una certa enfasi la costruzione di una rete pubblica in fibra ottica dedicata ai 7.300 comuni considerati a “fallimento di mercato”. Il soggetto attuatore dovrebbe essere la società del ministero dello sviluppo Infratel Italia. Ottimo direi… diceva una vecchia pubblicità. L’esecutivo si è

Continua a leggere