Sanità pubblica, le scelte che servono davvero. Lettera aperta a Renzi (di Nino Cartabellotta)

Caro Renzi, visto che “davanti a questa sfida abbiamo il gusto di provare a fare sogni più grandi e accompagnarli a una concretezza precisa“, ti scrivo per suggerirti che la programmazione di una spending review efficace e indolore in Sanità deve tenere conto delle numerose variabili che ne caratterizzano il DNA, molto diverso da quello degli altri settori della pubblica

Continua a leggere

La sanità nelle regioni: intervista a Maria Laura Lintas segretaria Cittadinanzattiva Sardegna

Civicolab vuole capire cosa accade nel campo della sanità alla vigilia del cosiddetto federalismo. Già oggi tutte le competenze in materia spettano alle Regioni, ma in un quadro molto diverso da quello che si immagina per il futuro. Il nodo è quello della compatibilità dell’universalità delle prestazioni (e della loro efficacia) con costi che si intende riportare a standard omogenei

Continua a leggere

Federalismo, sanità, costi standard: diritti dei cittadini ed efficacia dei servizi (di Liliana Ciccarelli)

Dal 2001 (riforma del titolo V della Costituzione) i cittadini fanno i conti con il federalismo in sanità. In realtà i cittadini assistono, ed a volte subiscono, processi ed evoluzioni normative e di assetto del Servizio sanitario nazionale senza una adeguata comprensione e partecipazione ad un welfare che cambia in Italia e nel mondo. Il bilanciamento/contrappeso che si individuò nel

Continua a leggere