La crisi Usa che non si vede

In questi anni i mezzi di informazione ci hanno dato l’idea che mentre gli Stati Uniti dove è nata la crisi ripartivano l’Europa rimaneva nel pantano. La stampa anglofona definisce l’Unione Europea come un sistema non riformabile e considera il nostro welfare insostenibile. Si pensi a Wolfgang Münchau che afferma tutti i giorni che l’euro imploderà domani, sostiene che il

Continua a leggere

La grande disuguaglianza

Le élite economiche mondiali agiscono sulle classi dirigenti politiche per truccare le regole del gioco economico, erodendo il funzionamento delle istituzioni democratiche e generando un mondo in cui 62 super ricchi possiedono l’equivalente di quanto detenuto da metà della popolazione mondiale. Il rapporto di ricerca diffuso da Oxfam, evidenzia come l’estrema disuguaglianza tra ricchi e poveri implichi un progressivo indebolimento

Continua a leggere

Legge di stabilità: l’equilibrio che manca

È indubbio che, per come è stata presentata e sul piano della dimensione, la manovra finanziaria del governo è in discontinuità rispetto ai quattro anni precedenti. Ma sul piano della distribuzione del carico fiscale, e su quello della crescita economica, la valutazione è meno ottimistica Vi è un pregiudizio sfavorevole verso chi esprime dubbi sull’atteso impatto espansivo della legge di

Continua a leggere

Ricchezza degli italiani: chi scende e chi sale

Tra italicum e elezione del Presidente della Repubblica i problemi dell’economia sono relegati in secondo piano. Ad eccezione dell’immissione di nuova moneta da parte della BCE che sarà annunciata oggi che, però, non risolve nulla perché ciò che conta è come saranno impiegati quei soldi. Così si è dato ben poco rilievo ad una ricerca effettuata dal quotidiano Repubblica su

Continua a leggere

Il terrorismo, le nuove guerre e noi europei (di Salvatore Sinagra)

La storia non è finita Il 1989 fu l’anno delle grandi illusioni. Con la caduta del muro di Berlino il mondo diviso in blocchi non fu rimpiazzato da un’alternativa pragmatica e sostenibile. Ben presto la pace liberale sponsorizzata da un unico egemone, gli Stati Uniti, si rivelò insostenibile. Già con la tragedia dei Balcani ci accorgemmo che le cose non

Continua a leggere

Le idee di Piketty sull’Italia (di Salvatore Sinagra)

Mercoledì 8 ottobre a Milano si è tenuto un incontro pubblico con Thomas Piketty, autore del best seller “Il capitale nel XXI secolo”. Una giornalista italiana ha definito l’economista francese una rock star dell’economia, in effetti quando mi sono presentato all’evento  organizzato alla Bocconi mi sembrava di fare la fila ai cancelli di San Siro per il concerto dell’anno. Non

Continua a leggere

Ricchi straricchi: notizie dal mondo reale della disuguaglianza

Forse stona con i temi che vanno oggi per la maggiore, ma bisogna proprio soffermarsi su quanto scrive il Financial Times dando conto di una ricerca (Wealth-X e Ubs) secondo la quale 2.325 persone, su una popolazione mondiale di oltre 7 miliardi, possiedono il 4 per cento della ricchezza globale. Nel complesso questi straricchi dispongono di un patrimonio di ben

Continua a leggere

I conti non tornano in Europa e in Italia perchè sono mistificati

Sì i conti non tornano. Ogni discorso sempre lì va a parare: riforme cioè costo del lavoro da abbassare (direttamente o indirettamente con flessibilità e precariato); riforme cioè spesa pubblica da abbassare con meno spesa per stipendi, pensioni, assistenza, servizi. Fatte le riforme (quelle) allora si abbassa il prelievo fiscale, allora gli investitori riprendono fiducia e ci mettono i loro

Continua a leggere

I rischi della disuguaglianza (di Salvatore Sinagra)

Probabilmente il best seller di Thomas Piketty, Il Capitale nel ventunesimo secolo, farà fare un salto di qualità al dibattito sulle diseguaglianze, che fino ad oggi è stato assai frammentato,  attribuendogli una dimensione globale. In Francia due anni fa Hollande ha vinto le elezioni promettendo un inasprimento della pressione fiscale sui ricchi; in Svizzera con referendum è stato introdotto un

Continua a leggere
1 2 3 4