Un tema per il 2021: la riproduzione

Le statistiche ci dicono che la popolazione italiana sta diminuendo. Il numero dei nuovi nati è costantemente inferiore a quello dei morti, la vita media si allunga e la percentuale di anziani aumenta rapidamente. Nemmeno il tanto vituperato arrivo di migranti riesce a frenare questa tendenza. Nel prossimo futuro le persone con più di 65 anni percettori di pensioni e bisognosi di una sempre crescente (e costosa) assistenza sanitaria graveranno su un numero ristretto di lavoratori che dovranno produrre il reddito che serve per tutti.

Un problema molto serio perché lo stile di vita occidentale punta tutto sulla massima libertà dell’individuo, sul prolungamento della giovinezza e sulla liberazione dai pesi della vita. Nel caso italiano si aggiunge che la condizione di vita dei giovani tende a peggiorare rispetto al passato. Ovvio che allevare dei figli non sia il loro primo pensiero. Eppure senza nuovi italiani saremo ancor più condannati al declino. Sarà questo un tema degno di interesse nel 2021?

1 gennaio 2021

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.